Carta Reddito di Cittadinanza: cos’è e come si ottiene

reddito di cittadinanzaLa Carta RdC, o carta Reddito di Cittadinanza, è una delle grandi novità del 2019 e consiste nel metodo di pagamento utilizzato per erogare il reddito di cittadinanza quando sarà in funzione.

I termini sono ancora in discussione, tuttavia si stima che da aprile 2019 si potrà avere accesso al reddito e di conseguenza, per l’erogazione dello stesso, sarà possibile avere la carta Reddito di Cittadinanza.

Bisogna però conoscere i termini dell’erogazione del denaro, gli obblighi da osservare, i termini e le regole.

Vediamo cos’è la carta Reddito di Cittadinanza e come si ottiene.

Cos’è la carta Reddito di Cittadinanza

La nuova carta Reddito di Cittadinanza 2019 consiste in un sistema di pagamento per mezzo del quale lo Stato pagherà il reddito di cittadinanza ai cittadini che ne hanno diritto e che ne fanno richiesta. La somma erogata di volta in volta dipende dal numero di componenti del gruppo familiare e dai requisiti del richiedente.

Come si ottiene la carta Reddito di Cittadinanza? Solamente i soggetti che hanno i requisiti per fare richiesta per il reddito di cittadinanza potranno poi avere la carta in questione. Lo schema di richiesta potrebbe essere il seguente: il richiedente compila sul sito ad hoc, presto a disposizione, la richiesta del reddito di cittadinanza.

Quindi riceverà il riconoscimento del diritto al reddito e potrà ricevere alla sua abitazione l’invito a procedere al ritiro della carta Reddito di Cittadinanza presso l’ufficio postale. Sulla carta sarà già caricata la somma. La somma di denaro poi potrà essere usata per pagare le bollette, le spese al supermercato. Ci sono spese vietate, come il gioco d’azzardo: l’uso della carta Reddito di Cittadinanza per questi motivi porta alla revoca del sussidio.

Quando entra in vigore?

Nessuna data certa, ma il reddito di cittadinanza è stato confermato, e infatti questo nuovo aiuto pensato contro la povertà dovrebbe essere istituito da aprile del 2019 e sostituirà il Reddito di Inclusione.

Se da aprile verranno attivati i servizi per l’accesso al Reddito di Cittadinanza, allora di conseguenza sarà possibile anche accedere alla carta Reddito di Cittadinanza.

Requisiti per la carta Reddito di Cittadinanza

I requisiti per l’accesso al reddito di cittadinanza sono:

essere cittadini italiani o di paesi UE, o familiari con diritto di soggiorno permanente, o essere stranieri con permesso di soggiorno di lungo periodo.
Avere residenza in Italia in via continuativa da almeno 10 anni quando si fa domanda.
L’ISEE deve essere inferiore a 9360 euro, e il limite patrimoniale ai fini ISEE è di 30mila euro. Non si ha accesso al reddito se si ha una seconda casa.
Il reddito familiare per chi è solo è di massimo 6mila euro.

Requisiti per la carta Reddito di Cittadinanza: beni durevoli

nessun componente del nucleo deve essere intestatario a qualsiasi titolo o avere disponibilità di autoveicoli matricolati nei sei mesi prima della domanda.
Nessun componente deve essere intestatario a qualunque titolo o avere disponibilità di navi e imbarcazioni.
Nessun componente del nucleo deve avere l’intestazione o disponibilità di auto con cilindrata sopra i 1600 cavalli, o moto con cilindrata sopra 250 cavalli, immatricolati nei due anni prima della domanda, tranne veicoli per persone disabili.
Vi invitiamo a tenere sotto controllo la normativa vigente perché le norme sulla carta Reddito di Cittadinanza e sui requisiti potrebbero cambiare.